Questo sito NON utilizza cookie di profilazione. Proseguendo nella navigazione si accetta l'utilizzo dei cookie eventualmente di terze parti. Per maggiori informazioni vi invitiamo a leggere l'informativa estesa.
OBIETTIVO DEL CONVEGNO
La transizione dei laureati nel mercato del lavoro è diventata una questione sempre più strategica per molte istituzioni di istruzione superiore. Quanto più le Università possono dimostrare il successo dei loro laureati nel trovare un lavoro adeguato, maggiori sono le loro possibilità di reclutare studenti brillanti nel futuro, poiché la scelta dell'istituto di istruzione superiore è spesso correlata a prospettive di carriera.
Per incrementare il loro impatto i servizi di placement /career service dovranno fare maggiore affidamento sulla cooperazione internazionale, sullo scambio delle best practices e sui moderni strumenti informatici. La conferenza mira a riunire professionisti provenienti da Career Service, uffici placement, uffici internazionali e docenti, al fine di discutere il futuro ruolo dei career service e la loro possibile rilevanza strategica per le università.
TEMI DI DISCUSSIONE
1. Rilevanza strategica dei Career Service/Placement nelle HEIs (Higher Education Institutions): Tema degli interventi istituzionali

2. Alto Apprendistato / Best practice
L'Apprendistato di alta formazione e ricerca è un contratto di lavoro finalizzato alla formazione e all'occupazione dei giovani, che consente il conseguimento di titoli di studio di alta formazione (laurea triennale, magistrale, master di I e II livello, dottorato di ricerca, ecc.) oppure consente di svolgere attività di ricerca. Molte sono state le difficoltà e le resistenze nell'utilizzo di questa forma contrattuale. Ad ostacolare l’affermazione del contratto non è solo la dispersione normativa, quanto una generale disinformazione non solo sui canali di finanziamento ma anche nelle procedure di definizione del piano formativo e sulle modalità di riconoscimento delle competenze. In questa sessione saranno condivise informazioni e buone pratiche per poter superare le criticità che gli Atenei riscontrano.

3. Industria 4.0 e ruolo dei Career Service: nuove competenze per nuove professioni
L’attuale mercato del lavoro appare in continua trasformazione ed evoluzione, soggetto a continui mutamenti legati alle profonde trasformazioni che attraversano il contesto sociale, politico ed economico in cui viviamo. Fattori cruciali quali l’innovazione tecnologica e il paradigma di Industria 4.0 ridisegnano le prospettive di inserimento lavorativo per i nostri studenti e neo-laureati, richiedendo un’attenzione maggiore alle competenze non solo tecniche ma anche trasversali, le cosiddette soft skills, che stanno assumendo un ruolo sempre più rilevante.
In questo scenario le Università e le istituzioni pubbliche giocano un ruolo cruciale e devono rispondere con coraggio e decisione alle nuove sfide.

4. Opportunità di finanziamento dei Career Service
I Programmi Europei, in particolare Erasmus+ Key Action 2 Partenariati Strategici, rappresentano una importante opportunità di finanziamento per i Career Service. Per poterla sfruttare a pieno tuttavia occorre essere in grado presentare progetti rilevanti nell'ambito delle priorità individuate dall’Unione Europea riuscendo a costruire solidi partenariati internazionali. Un'altra opportunità è data dalle collaborazioni con le aziende, con le quali si possono sottoscrivere accordi a pagamento per l'erogazione di servizi particolarmente qualificati. In questa sessione saranno presentati alcuni casi di successo.
Comitato Scientifico
Prof.Bartolomeo Azzaro | UNIROMA1
Prof.Giuseppe Cirino | UNINA
Prof.Francesco Colace | UNISA
Prof.Tommaso Dalla Massara | UNIVR
Prof.Daniela Lucangeli| UNIPD
Prof.Tiziana Pascucci | UNIROMA1

Segreteria Organizzativa
Antonella Magliocchi| UNIPI
Gilda Rota | UNIPD
Silvia Peruzzo | UNIPD
Sara Marabiso | UNIPD
UNIVERSITÀ PARTECIPANTI
Institute For Advanced Studies Lucca
Istituto di Architettura Venezia
Politecnico di Bari
Sapienza Università di Roma
Scuola Universitaria Superiore Pisa
Sigillum Universitatis Maceratensis
Turritanae Sacerensis Sigillum Universitatis
Università Ca' Foscari Venezia
Università degli Studi di Genova
Università degli Studi di Salerno
Università degli Studi di Sassari
Università degli Studi di Teramo
Università degli Studi di Trieste
Università degli Studi di Udine
Università degli Studi Suor Orsola Benincasa
Università del Piemonte Orientale
Università della Calabria
Università di Napoli
Università di Palermo
Università di Parma
Università di Pisa
Università di Siena
Università di Verona
Università Europea di Roma
Università IULM
Università LUM
Università Politecnica delle Marche
Universitas Studii Paduani
Universitas Studiorum Bauzanensis
Universitas Studiorum Florentina
Universitas Studiorum Insubriae
Universitas Studiorum Utinensis